CINEMA: PRIMO CIAK AGLI UFFIZI PER NUOVO FILM ARGENTO
CINEMA: PRIMO CIAK AGLI UFFIZI PER NUOVO FILM ARGENTO

Milano, 14 lug. (Adnkronos) - Lunedi' prossimo, il Museo degli uffizi a Firenze ospita per la prima volta una troupe cinematografica, in occasione del primo ciak del nuovo film di Dario Argento ''La sindrome di Stendhal''. Le riprese, dopo Firenze, avranno luogo anche a Roma, a Viterbo e alle Cascate delle Marmore.

Protagonista del nuovo thriller di Dario Argento e' la figlia Asia, nei panni di una donna poliziotto (Anna Manni) che soffre della 'Sindrome di Stendhal', un turbamento che colpisce le menti piu' sensibili a contatto con opere d'arte particolarmente suggestive. Durante uno di questi mancamenti Anna viene avvicinata da un giovane che si rivelera' un violento serial killer

Ricco di effetti speciali inediti e forte di una storia decisamente inquietante, ''La sindrome di Stendhal'' e' un ritorno al brivido puro da parte dell'autore di capolavori come ''Profondo rosso, ''Quattro mosche di velluto grigio'', ''Opera'' e ''Tenebre''.

''La sindrome di Stendhal'' sara' un film 'duro' e sorprendente - promette Dario Argento - ancora piu' forte delle mie ultime opere''.

Oltre ad Asia Argento fanno parte del cast Thomas Kretschmann, Marco Leonardi, Paolo Bonacelli, Luigi Diberti, Julien Lambroschini e John Quentin. La fotografia e' di Giuseppe Rotunno, la musica di Ennio Morricone, la scenografia di Antonello Geleng, i costumi di Lia Morandini, il montaggio di Angelo Nicolini e gli effetti speciali di Sergio Stivaletti.

Il film, scritto e diretto da Dario Argento e Beppe Colombo in collaborazione con Medusa, che ne curera' la distribuzione agli inizi del 1996. Le vendite all'estero del film sono affidate alla Sacis.

(Com/As/Adnkronos)