MARISA LAURITO: UN LIBRO DI RICETTE, IL TEATRO E NIENTE TV
MARISA LAURITO: UN LIBRO DI RICETTE, IL TEATRO E NIENTE TV
ESCE ''RAGU', AMORE E FANTASIA''

Roma, 14 lug. (Adnkronos) - Un libro che mette insieme ricette e biografia, scritto ''per non perdere il profumo dei ricordi'', il debutto teatrale in novembre con ''Amori miei'' di Iaia Fiastri per la regia di Ugo Gregoretti e, almeno per il momento, ''un salutare allontamento dalla tv''. Marisa Laurito ha aperto ieri sera le porte della sua casa romana per festeggiare con una cena tutta preparata da lei (''sono stata due giorni ai fornelli'') l'uscita di ''Ragu', amore e fantasia'' il libro pubblicato dall'attrice con Mondadori e parlare di progetti futuri.

Che la Laurito sia una cuoca eccellente e' cosa nota nell'ambiente dello spettacolo a tra i suoi amici: da Roberto Benigni a Marina Confalone, da Giorgio Napolitano a Sergio Corbucci, per non parlare di Luciano De Crescenzo, ''ospite fisso'' della casa, sono in molti ad apprezzare le sue ricette e a non saltare da anni l'appuntamento domenicale con la pasta al ragu'.

Un rapporto, quello tra la Laurito e il cibo, ''pazzescamente stupendo, appassionato'': ''ci ho pensato molto tempo a questo libro. Volevo scriverlo per non perdere i profumi, la tradizione. Per me l'odore della cucina e' come una seconda colonna sonora della vita e mi dispiace quando vedo delle mie amiche giovani che hanno perso il gusto dello stare in cucina''.

E nel libro, che spazia, di ricordo in ricordo, dai piatti della tradizione napoletana ad alcune pietanze esotiche conosciute girando il mondo, e' proprio la pasta a farla da padrona: ''E' il piatto che in assoluto amo di piu''', dice. (Segue)

(Stg/As/Adnkronos)