BUONI PASTO: IL BOOM DI GEMEAZ CUSIN
BUONI PASTO: IL BOOM DI GEMEAZ CUSIN

Roma, 24 lug. -(Adnkronos)- Oltre mille miliardi di lire di fatturato nel '94 con piu' di 5mila dipendenti in organico. Sono cifre che parlano da sole e che confermano il gruppo Gemeaz Cusin, leader di mercato nella ristorazione collettiva e nei buoni pasto.

Il gruppo di Segrate, che fa capo alla multinazionale francese Accor, ha realizzato, nel solo settore della ristorazione collettiva, un fatturato di 260 miliardi di lire, erogando 38milioni di pasti in 598 ristoranti di collettivita', suddivisi in ristorazione aziendale (71%), ristorazione scolastica (12%) e ristorazione ospedaliera (17%). Ma e' nel settore dei buoni pasto, coi marchi Ticket Restaurant e City Time, che la Gemeaz Cusin ha fatto i maggiori profitti: oltre 650 miliardi di lire in emissioni, 35mila esercizi convenzionati, 13mila 200 aziende e 380mila utilizzatori al giorno. Solo nel '94 sono stati emessi ben 80milioni di Ticket Restaurant e City Time.

Attraverso la Scapa Italia, inoltre, il gruppo fornisce derrate alimentari per collettivita'. Nel 1994 ha realizzato, in questo settore, un fatturato pari a 163 miliardi di lire, smistando 1.800 quintali al giorno di prodotti e fornendo a clienti esterni le materie prime per la produzione di oltre 150 mila pasti giornalieri. (segue)

(Stg/As/Adnkronos)