MURUROA: ECOPACIFISTI PRONTI ALLO SCONTRO DURO
MURUROA: ECOPACIFISTI PRONTI ALLO SCONTRO DURO

Papeete (Tahiti), 24 ago. (Adnkronos/Dpa) - Greenpeace e' pronta allo ''scontro duro'' con la Marina militare francese. Lo ha annuciato oggi il capitano John Castle, durante una conferenza stampa a bordo della ''gloriosa'' imbarcazione di Greenpeace, la ''Rainbow Warrior II'', ancora alla fonda nel porto di Papeete, dove aveva trovato riparo dopo la prima battaglia ingaggiata con i francesi il nove luglio scorso per salvare Mururoa dalla ''bomba di Chirac''.

Veri e propri commandos di ecocombattenti si preparano a ''forzare'' la distanza delle acque territoriali delle dodici miglia, per avvicinarsi all'atollo del sud del Pacifico dove dai primi di settembre i francesi riprenderanno i test nucleari sotterranei. Castle ha assicurato pero' che il suo equipaggio non ricorrera' ''in alcun modo alla violenza''. Riserbo piu' assoluto, naturalmente, sui piani d'attacco della nave ecopacifista: alla domanda se cercheranno - come e' avvenuto a luglio - di penetrare con i motoscafi nella laguna interna dell'atollo, dove verranno compiuti i test, la coordinatrice della spedizione, Stefanie Mills, si e' limitata a rispondere ''e' una possibilita'''. (segue)

(Red/Gs/Adnkronos)