SAHARA: ABDELAZIZ CONFERMATO CAPO DEL POLISARIO
SAHARA: ABDELAZIZ CONFERMATO CAPO DEL POLISARIO

Algeri, 24 ago. (Adnkronos/Dpa)- Il leader saharawi Mohammed Abdelaziz e' stato confermato per un altro mandato di quattro anni a capo del Fronte Polisario (Fp), l'organizzazione politico-militare che si batte per l'indipendenza del Sahara Occidentale, ex colonia spagnola annessa dal Marocco nel 1976. Radio Algeri informa che la riconferma di Abdelaziz alla segreteria del Polisario e alla presidenza della ''Repubblica araba saharawi democratica'' (Rasd) e' stata votata a grande maggioranza dai 1.811 delegati al IX Congresso dell'Fp (Fronte poplare di liberazione del Saguiat al Hamra e Rio de Oro) tenutosi nella citta' sudoccidentale algerina di Tindouf, ''capitale'' della Rasd.

Il Congresso era stato esteso di due giorni a causa dei dissidi emersi sulla composizione del comitato centrale (ridotto da 52 a 33 membri) del Polisario alla luce dei nuovi ostacoli posti dal Marocco alla convocazione del referendum delle Nazioni Unite sull'indipendenza del Sahara Occidentale, una consultazione che si sarebbe dovuta originariamente tenere nel gennaio del 1992 e la cui nuova data indicativa dei primi mesi del 1996 appare ormai impraticabile visti i dissidi tra Rasd e Rabat sul numero dei saharawi abilitari a votare. Nella sua relazione introduttiva al Congresso, tenutosi nel Campo 12 ottobre del Polisario, Abdelaziz e' tornato a minacciare una ripresa della guerra -un cessate il fuoco e' in vigore dal giugno del 1991- se il Marocco non consentira' lo svolgimento di un referendum ''libero e trasparente''.

(Lun/Gs/Adnkronos)