AFFITTI INPS: MONS. RIBOLDI, I VIP RESTITUISCANO LE CASE
AFFITTI INPS: MONS. RIBOLDI, I VIP RESTITUISCANO LE CASE

Napoli, 26 ago. (Adnkronos) - I vip restituiscano le case dell'Inps. ''Chi ha usurpato le case degli enti pubblici le abbandoni al piu' presto: sarebbe questo un bellissimo segno di riparazione dell'ingiustizia''. Il monito giunge da monsignor Antonio Riboldi, vescovo di Acerra, che si e' detto particolarmente ''amareggiato da questo ennesimo scandalo all'italiana, che aggrava il senso di afflizione di chi con miseri stipendi deve far fronte a spese enormi per mandare avanti la famiglia''.

Il noto sacerdote dei terremotati e dei poveri denuncia come questa vicenda ''leda la dignita' e il prestigio di molti personaggi pubblici, che hanno approfittato della loro posizione per ottenere vantaggi''. ''Non nascondo che provo un senso di forte disagio pensando a chi - ha dichiarato il prelato all'Adnkronos - non ha un appartamento o a quanti debbono faticare una vita con i mutui per mettere su caso oppure devono tirare oltre misura la cinghia per pagare un fitto esoso, che spesso equivale alla meta' dello stipendio''.

Per monsignor Riboldi ''le tante Tangentopoli non sembrano finire mai, segno che per troppo tempo in Italia la classe politica ha gestito la cosa pubblica in modo allegro, mentre i segnali della febbre salivano. C'e' da augurarsi che l'esplosione di questo scandalo faccia aprire gli occhi a chi ancora non aveva capito che la festa e' finita''.

(Pam/Pe/Adnkronos)