SADDAM: PROGETTAVA ATTACCO BATTERIOLOGICO (2)
SADDAM: PROGETTAVA ATTACCO BATTERIOLOGICO (2)

(Adnkronos) - I funzionari iracheni - ha detto Ekeus - hanno rivelato che altre 16 bombe da aereo erano state riempite con aflatossina, un fungo altamente cancerogeno per l'uomo che si sviluppa sul granturco. Inoltre, Baghdad stava mettendo a punto un germe patogeno in grado di distruggere i raccolti di cereali e una una micotossina con effetto defoliante simile a quello provocato dalla ''pioggia gialla'' impiegata dagli americani in Vietnam. Per lanciarli gli iracheni progettavano l'impiego di arei senza pilota comandati a distanza. Il messaggio di Bush che avrebbe fermato il devastante attacco batteriologico iracheno - ha precisato Rolf Ekeus - sarebbe stato recapitato al primo ministro Tarek Aziz dall'allora segretario di stato americano James Baker durante un incontro a Ginevra.

Intanto, a Londra, l'esponente dell'opposizione irachena Saad Jabr, del ''Free Iraq Council'', ha detto in un'intervista all'emittente ''Sky News'' che Saddam Hussein ha i giorni contati. Secondo Saad Jabr, dopo la fuga dei due generi e delle figlie, Saddam e' sempre piu' isolato dato che ora non puo' piu' contare neanche sull'appoggio della sua famiglia. ''La tensione in Iraq e altissima e la caduta di Saddam potrebbe essere questione di settimane - ha dichiarato l'esponente del dissenso iracheno - ma non credo che lui scappera', combattera' fino all'ultimo, perche' pensa che qualcosa di inaspettato lo salvera'''.

(Stg/Gs/Adnkronos)