PIANETA TERRA: IL DIARIO DELLA SETTIMANA
PIANETA TERRA: IL DIARIO DELLA SETTIMANA

Roma, 2 set. (Adnkronos) - CICLONI TROPICALI - Il Centro statunitense National Hurricane e' stato costretto ha richiedere un incremento di personale per controllare l'imprevisto numero record di tempeste abbattutesi sull'Atlantico, mentre ben tre imponenti tifoni hanno colpito il Pacifico occidentale. Il tifone soprannominato Janice ha provocato tempeste sulla penisola della Korea, uccidendo circa 53 persone e lasciandone almeno 110mila senza casa a causa delle imponenti inondazioni. Violenti piogge provocate dal tifone Kent hanno prodotto smottamenti e valanghe di fango nell'isola di Luzon, specialmente nell'area intorno al vulcano Pinatubo, che hanno costretto 60mila filippini ad abbandonare le loro abitazioni e che hanno provocato la morte di almeno tre persone. Numerose tempeste si sono abbattute anche nella zona di Hong Kong verso la fine della settimana.

E ancora, il tifone Lois ha colpito il Vietnam con venti violenti e imponenti piogge ed ha provocato inondazioni in Laos, Cambogia e Burma per poi spostarsi verso il sud est asiatico. Intanto la tempesta tropicale Jarry si e' abbattuta su parte del sud-est degli Stati Uniti, prima di puntare verso l'Atlantico, provocando una ripresa delle piogge in Florida e nel Gulf Coast dove ha provocato una seconda morsa di maltempo.

Sempre sull'Atlantico, il ciclone Iris ha ucciso tre persone nei Caraibi orientali prima di spostarsi verso nord, al di fuori delle aree abitate. Infine i cicloni Humberto e Luis, e la tempesta tropicale Karen, hanno fatto sentire la loro violenta presenza in acque aperte tra l'Africa e il Nord America. (segue)

(Ada/Gs/Adnkronos)