USA: SI DIMETTE REYNOLDS, CONDANNATO PER ABUSI SESSUALI
USA: SI DIMETTE REYNOLDS, CONDANNATO PER ABUSI SESSUALI

Los Angeles, 2 set. (Adnkronos/Dpa) - Mel Reynolds, il deputato democratico della Camera di Washington condannato la settimana scorsa per abusi sessuali, ha annunciato oggi le proprie dimissioni, operative dal prossimo primo ottobre. Intervenuto al popolare programma televisivo di Cnn, ''Larry King Live'' Reynolds, si e' detto vittima dei pregiudizi razziali che dominano i mezzi di informazione di Chicago e delle ''menzogne della sua accusatrice''.

Il 43enne democratico si e' sempre dichiarato innocente, pur ammettendo di avere avuto conversazioni telefoniche ''sessualmente esplicite'' con la donna, Beverly Heard, che all'epoca dei fatti era minorenne. La Heard ha pero' raccontato di aver avuto una relazione sessuale con il deputato. Reynolds, 43 anni, sposato, padre di tre figli, era considerato una promessa del Partito democratico americano. L'uomo ha dichiarato di essersi sentito tradito dai suoi colleghi della Camera dei Rappresentanti, dove sono state esercitate pressioni sempre piu' forti perche' rassegnasse le dimissioni, pena l'espulsione forzata dall'organismo.

(Cin/As/Adnkronos)