CORTE COSTITUZIONALE: MERCOLEDI' CAMERE ELEGGONO DUE GIUDICI
CORTE COSTITUZIONALE: MERCOLEDI' CAMERE ELEGGONO DUE GIUDICI

Roma, 18 set. - (Adnkronos) - Mercoledi' pomeriggio, dopo cinque fumate nere, il Parlamento torna nuovamente a riunirsi a Camere congiunte per eleggere due nuovi giudici della Corte Costituzionale. Dal febbraio scorso sono infatti vacanti i seggi dell'ex presidente Francesco Paolo Casavola e del vice presidente Ugo Spagnoli. La Consulta, attualmente presieduta da Vincenzo Caianiello, risulta composta da tredici membri anziche' quindici come prevede la Costituzione.

A fine luglio i rappresentanti dei gruppi parlamentari avevano raggiunto un accordo sui nomi dei due candidati, entrambi docenti universitari di diritto costituzionale: Valerio Onida, a Milano, per il centrosinistra e Giorgio Lombardi, a Torino, per il centrodestra. Sia Onida che Lombardi non hanno raggiunto, nelle due votazioni che li hanno visti protagonisti, il quorum previsto di 537 voti.

(Pam/Zn/Adnkronos)