IMMIGRATI: DILIBERTO (PRC), ORA LEGGI PIU' CIVILI
IMMIGRATI: DILIBERTO (PRC), ORA LEGGI PIU' CIVILI

Roma, 18 set. (Adnkronos) - ''Dopo la sconfitta della sterzata xenofoba che forze interne ed esterne al governo volevano imprimere alla legislazione italiana, ora e' il momento di una scelta di civilta' giuridica''. E' questa l'opinione di Oliviero Diliberto, capogruppo del Prc alla Camera, che in una nota annuncia: ''in settimana il nostro gruppo depositera' un disegno di legge, sul quale speriamo che possano convergere anche altri parlamentari antirazzisti, non solo per la doverosa legalizzazione del lavoro sommerso degli immigrati ''irregolari'' ma per una riforma complessiva della politica dell'immigrazione''.

''La mobilitazione di questi giorni -prosegue Diliberto- dimostra che nonostante interessate campagne d'allarme sociale, una vasta parte dell'Italia e' matura per questa svolta e la richiede, dal volontariato agli enti locali, dai sindacati alle Chiese. Bisogna riaprire canali d'ingresso, legale per lavoro ed asilo, per farla finita con chi specula sugli ingressi clandestini e civilizzare il rapporto di soggiorno sottraendolo all'arbitrio di polizia per cui l'Italia e' gia' stata condannata da Amnesty international; occorre una legislazione che garantisca i diritti fondamentali a tutte le persone e che prevenga e sanzioni ogni discriminazione, soprattutto se operata da pubblici ufficiali''.

(Red/Pe/Adnkronos)