FREDA: INIZIATO PROCESSO A FRONTE NAZIONALE
FREDA: INIZIATO PROCESSO A FRONTE NAZIONALE

Verona, 9 ott. (Adnkronos) - E' iniziato questa mattina in Corte D'Assise a Verona il processo contro il movimento di destra Fronte Nazionale. Imputato numero uno Franco Freda, accusato assieme ad altre 49 persone di ricostituzione del partito fascista. Con Freda, considerato l'ideologo del movimento nato nel dicembre del '90 a Milano, e' imputato anche il milanese Cesare Ferri prosciolto nel 1989 dall'accusa di strage di Piazza della Loggia a Brescia. L'inchiesta era stata condotta dal procuratore capo di Verona Guido Papalia che aveva condotto numerosi arresti in tutta Italia fra cui lo stesso Freda.

All'inizio dell'udienza, Franco Freda gia' procuratore legale ha dichiarato di condurre da solo la propria difesa se pur con l'aiuto del difensore di ufficio.

Il processo si e' aperto con le eccezioni sollevate dalla difesa che vanno dall'incompetenza per territorio della corta di Verona all'illegittimita' costituzionale dell'accusa per quanto riguarda il reato d'opinione. Eccezioni respinte dalla corte.

(Dac/Pe/Adnkronos)