GDF: MAXI SEQUESTRO DI FLOPPY DISK A ROMA
GDF: MAXI SEQUESTRO DI FLOPPY DISK A ROMA

Roma, 9 ott. (Adnkronos) - I finanzieri del II gruppo di Roma hanno fatto scattare una serie di interventi nei confronti di alcuni personaggi dediti alla illecita riproduzione di programmi software, detenuti a scopo commerciale ed oggetto di abusiva vendita.

Le perquisizioni eseguite dalla Fiamme Gialle hanno permesso lo smantellamento di una grossa organizzazione criminale operante nel settore, che era in grado di soddisfare le richieste degli incauti acquirenti romani e che trovava il suo sbocco commerciale principale nel mercato domenicale di Porta Portese.

I finanzieri al termine dell'operazione hanno effettuato il sequestro di una grande quantita' di programmi illecitamente riprodotti, contenuti in circa 32.000 floppy disk, 1.300 cd-rom e 56 dischi ottico-magnetici.

Sono state sequestrate le apparecchiature informatiche per la illecita duplicazione; dodici personal computer, due masterizzatori e ottantatre diversi componenti hardware. I cinque responsabili del reato sono stati denunciati all'Autorita' giudiziaria.

(Com/Pe/Adnkronos)