OBIEZIONE COSCIENZA: MERCOLEDI PRESIDIO DAVANTI A MONTECITORIO
OBIEZIONE COSCIENZA: MERCOLEDI PRESIDIO DAVANTI A MONTECITORIO

Roma, 9 ott. (Adnkronos) - Per dire 'no' al Nuovo Modello della Difesa, allo stravolgiomento della legge sull'obiezione di coscienza e all'aumento delle spese militari, gli obiettori di coscienza manifesteranno mercoledi pomeriggio a partire dalle 15 davanti a Montecitorio, proprio nelle ore in cui il ministro della Difesa, Domenico Corcione, illustrera' in Commissione Difesa l'aggiornamento del progetto di riforma delle forze armate.

Dopo l'audizione di Corcione, la Commissione dovrebbe riprendere l'esame della legge sull'obiezione di coscienza. ''Il testo approvato dal Senato -dice all'Adnkronos Massimo Paolicelli, portavoce dell'associazione Obiettori Nonviolenti- ha ricevuto gia' 4.000 emendamenti solo da parte di An, mentre ancora non sono stati presentati quelli proposti dal governo. La legge rischia di soccombere all'azione di una vera e propria controriforma''.

Dopodomani gli obiettori manifesteranno anche contro i ddl collegati al Nuovo Modello della Difesa, definito ''anticostituzionale e molto costoso per il Paese'', chiedendo un taglio di almeno 2700 miliardi agli stanziamenti in bilancio per la Difesa.

(Mac/As/Adnkronos)