FIERA DEL LIBRO: RICERCA, LA LETTURA SU CARTA RESISTE AL CD-ROM
FIERA DEL LIBRO: RICERCA, LA LETTURA SU CARTA RESISTE AL CD-ROM

Francoforte, 10 ott. - (Adnkronos) - Il Cd-Rom non soppiantera' il libro tradizionale, neppure dopo il fatidico Duemila, anzi resistera' brillantemente all'assalto dei testi elettronici. Ne e' convinta la totalita' di produttori ed esperti italiani del settore editoriale intervistati da Italmedia, istituto di ricerca sulla comunicazione e l'innovazione sociale del gruppo Eurispes, per un'indagine realizzata in occasione della Fiera del libro di Francoforte. In base alle previsioni dell'inchiesta, condotta su un campione di trenta esperti, il 45% degli intervistati ritiene che entro il prossimo biennio il Cd-Rom potra' arrivare a rappresentare il 10% del mercato editoriale.

Se tutti concordano sulla previsione secondo cui il libro elettronico non decretera' la morte della lettura su carta, il 50% e' convinto che il Cd-Rom fara' concorrenza all'editoria tradizionale e il 60% prevede che il mondo dei libri non sara' piu' lo stesso dopo l'avvento della versione elettronica.

(Pam/Zn/Adnkronos)