TUMORI: IL TE' PREVIENE IL CANCRO NEGLI ANIMALI
TUMORI: IL TE' PREVIENE IL CANCRO NEGLI ANIMALI

Washington, 10 ott. (Adnkronos) - Il te' aiuta a prevenire il cancro. E' il risultato di uno studio americano condotto sui topi dal dottor Zhi Y. Wang, ricercatore alla Columbia University. ''Il te' potrebbe avere anche su di noi lo stesso effetto antitumorale che abbiamo riscontrato sugli animali da esperimento - commenta il dottor Wang - ma prima di affermarlo dovremmo avviare un programma di ricerca sull'uomo. Finora i nostri test sui topi hanno comunque dimostrato che le sostanze attive contenute nel te' bloccano la formazione di cellule tumorali in varie parti del corpo.''

L'effetto antitumorale del te' deriva, secondo lo studio della Columbia University, dalla presenza di una particolare classe di sostanze fitochimiche, i polifenoli. Dei polifenoli fanno parte sia le catechine, presenti nel te' verde, che la teaflavina e la tearubigina, di cui e' ricco il te' nero. Due principi, questi ultimi, prodotti dalle catechine durante il processo di fermentazione usato per produrre il te' nero. ''Le catechine - spiega Zhi Wang - agiscono come antiossidanti proteggendo le cellule dai danni provocati dai radicali liberi.''

Sono oltre cento gli studi scientifici pubblicati negli Stati Uniti dal 1993 ad oggi a cui si aggiungono diverse ricerche condotte in Cina sulle benefiche proprieta' del te' nella prevenzione degli attacchi cardiaci. ''In Cina il te' e' considerato da sempre come un'erba medicinale prima che come una bevanda - ricorda il dottor Wang - e i suoi poteri curativi sono dati per scontati: in Oriente usano da millenni le foglie di te' come antiinfiammatorio, cicatrizzante e soprattutto per preparare bevande disintossicanti.''

(Stg/Pe/Adnkronos)