TEATRO: ''STA AFFOGANDO, DIAMOGLI UNA LEGGE'' (2)
TEATRO: ''STA AFFOGANDO, DIAMOGLI UNA LEGGE'' (2)
PREVISTO UN CONSIGLIO SUPERIORE PER IL TEATRO

(Adnkronos) - Entrando nel merito delle proposte di An, il testo legislativo, che attribuisce allo Stato le funzioni di promuovere e di favorire lo sviluppo dell'attivita' del teatro di prosa, istituisce il Consiglio superiore del teatro. Questa nuova istituzione -formata da sette componenti (cinque esperti in cultura teatrale, un rappresentante delle Regioni e uno dei Comuni) eletti da Camera (quattro) e Senato (tre), in carica per tre anni- provvedera' a individuare e finanziare gli enti che svolgono attivita' di interesse nazionale, predisporre la ripartizione del Fondo unico per lo spettacolo, curare la formazione professionale degli attori, la tenuta degli Albi professionali degli organizzatori teatrali e l'attivita' dei docenti incaricati della formazione teatrale, nonche' a controllare la gestione dei teatri.

Viene istituito anche un Teatro Nazionale con sede in Roma e un Teatro d'Europa con sede in Milano, con il compito di tutelare la drammaturgia italiana classica e contemporanea e le nostre principali tradizioni culturali, nonche' di valorizzare la drammaturgia europea, favorendo scambi con altri teatri del Vecchio Continente. Un capitolo a parte riguarda, poi, il riordino dell'Eti, l'Ente teatrale italiano al quale, tra l'altro, viene affidata la gestione diretta di sale teatrali, in Italia e all'estero. (segue)

(Bon/Pn/Adnkronos)