'IVO IL TARDIVO': ALESSANDRO BENVENUTI, LUI SAREBBE CONTENTO
'IVO IL TARDIVO': ALESSANDRO BENVENUTI, LUI SAREBBE CONTENTO
(RIF. 161)

Roma, 2 nov. (Adnkronos) - 'Castelnuovo preso d'assalto dai turisti? E' una cosa incredibile, il mio Ivo sarebbe contento''. Alessandro Benvenuti non nasconde la sua soddisfazione alla notizia che Castelnuovo dei Sabbioni, il paese fantasma di 'Ivo il Tardivo', e' stato, nei giorni scorsi, visitato da molti turisti incuriositi dal film di Benvenuti. 'Spero davvero, con questo film, di riuscire di nuovo a far tornare alla vita questo paesino -spiega Benvenuti-. A Castelnuovo dei Sabbioni ci ho lasciato un pezzettino d'anima: chiunque vede quel paese capisce e' terribile che un posto cosi' bello venga abbandonato e lasciato morire''. Un paese, ricorda Benvenuti, scoperto per caso: ''Io, prima di girare il film, non ero mai passato per Castelnuovo dei Sabbioni: ma quando ci sono capitato, ne sono rimasto incantato e ho deciso che quello sarebbe stato il paese di Ivo''.

''Sono grato a questo paese e a quel Rambaldo Mancucci che ne era l'ultimo ideale abitante -conclude Benvenuti- tanto e' vero che ho dedicato un film a lui e a tutta la gente del Valdarno: una zona straordinaria, con un'aria ottima e un clima di solidarieta' sociale fortissimo''.

(Mag/As/Adnkronos)