LIRICA: DUE GIORNI PER CONTRATTO, ACCUSE A LAVORATORI SCALA (2)
LIRICA: DUE GIORNI PER CONTRATTO, ACCUSE A LAVORATORI SCALA (2)
CANESSA (NAPOLI) NO A SPA, FUMAGALLI (CCD), SINDACATO MIOPE

(Adnkronos) - Contro la trasformazione in spa dei teatri si dice anche il sovrintendente del San Carlo di Napoli Francesco Canessa: ''La trasformazione per acquisire capitale privato non puo' funzionare per tutto il sistema musica italiano. Bisogna tener conto delle condizioni economiche locali che ad esempio non aiuterebbero il nostro teatro. Circa i finanziamenti, poi, c'e' da osservare che su 480 miliardi la meta' viene riassorbito dallo stato stesso tramite le imposte. Ma si deve capire che il melodramma italiano e' un investimento culturale ed economico che da' un ritorno di immagine per il nostro paese in tutto il mondo. Insomma e' un po' come la pizza: nessuno produrrebbe quelle surgelate se a Napoli non fosse stata inventata quella vera''.

Ombretta Fumagalli Carulli, del Ccd, torna invece sul 'caso Scala', accusa i sindacati milanesi di voler affossare il teatro ed esprime ''solidarieta' al sovrintendente Fontana, attaccato dal solito sindacato miope e politicizzato''. L'ipotesi ''di una fondazione che, mantenendo carattere pubblico, possa concedere alle imprese ed ai singoli cittadini di salvare il teatro non ha nulla a che vedere con la privatizzazione denunciata dai sindacati''. Non capire che questa ''e' l'unica via per uscire dalla crisi significa -per il deputato del Ccd- anteporre le proprie paure o peggio i propri preconcetti politici da 'socialismo reale' alle necessita' del teatro, della citta' e del mondo della musica''.

Doppia bocciatura, alla trasformazione in Spa degli enti ed alle agitazioni dei lavoratori scaligeri, viene dal segretario generale del Libersind Giuseppe Sugamele. 'Una infelice sortita voleva gli enti lirici trasformati in spa, ma -dice- va comunque ritrovata una normativa che consenta l'intervento del denaro privato con la defiscalizzazione degli oneri relativi agli interveventi''. (segue)

(Gic/Gs/Adnkronos)