LIRICA: VIDUSSO - SUBITO UNA LEGGE PER LA MUSICA ITALIANA
LIRICA: VIDUSSO - SUBITO UNA LEGGE PER LA MUSICA ITALIANA
(RIF. 148)

Roma, 2 nov. (Adnkronos) - Una legge che riorganizzi tutto il settore musicale italiano va fatta subito. Giorgio Vidusso, sovrintendente del teatro dell'Opera di Roma si unisce al ''cahier de doleances'' degli altri sovrintendenti e si augura che lo stato metta mano ad una radicale riforma del settore. ''La situazione della Sacla dimostra che e' tempo di risolvere in modo decisivo i problemi del 'sistema musica' in Italia. Una legge di riorganizzazione va fatta subito''.

Il punto su cui va fatta chiarezza, per il sovrintendente e' quello dei finanziamenti: ''Per i teatri lirici -spiega Vidusso- e' essenziale la programmazione: le grandi voci, i grandi direttori di orchestra vanno ormai contattati con tre anni di anticipo e la certezza degli staziamenti e' il primo passo da fare per mettere i teatri in condizioni di offrire delle buone stagioni musicali''.

(Gic/Gs/Adnkronos)