TV: MUORE ROSALIND CASH, LA MARY MAE DI GENERAL HOSPITAL
TV: MUORE ROSALIND CASH, LA MARY MAE DI GENERAL HOSPITAL

Los Angeles, 2 nov. (Adnkronos/Dpa)- E' scomparsa all'eta' di 56 anni l'attrice afroamericana Rosalind Cash, afflitta da tempo da un tumore. La Cash, ricordata dal pubblico delle ''soap opera'' come la matriarca Mary Mae Ward di ''General Hospital'', e' morta martedi' all'ospedale ''Cedars-Sinai Medical Center'' di Los Angeles. L'attrice, contraria all'interpretazione di ruoli stereotipati, intraprese una carriera eclettica che la porto' al successo sia sul piccolo e grande schermo che nel teatro.

Originaria di Atlantic City, New Jersey, la Cash viveva a New York, dove si era trasferita fin da adolescente per frequentare il ''City College''. Debutto' nel teatro nel 1966 in ''The Wayward stork'' (La cicogna ostinata) e recito' poi in altre opere, tra cui ''Fiorello'' e ''The class off miss MacMichael'' (La classe della signora MacMichael) a fianco di Glenda Jackson. Interpreto' diversi ''mini serial'' televisivi, tra cui ''King Lear'', e partecipo' come ''guest star'' a famosi sceneggiati come ''Kojak'', ''The Mary Tyler Moore show'' e ''China beach''. Tra i film interpretati dalla Cash memorabile e' la sua interpretazione accanto a Charlton Heston in ''Occhi bianchi sul pianeta terra'' (1975). L'attrice, candidata ad un premio Emmy per il lavoro svolto nella produzione ''Go tell it on the mountain'', vinse nel 1987 il premio Phoenix della ''Black american cinema society'' (Associazione del cinema afroamericano), e nel 1992 entro' a far parte della ''Black filmakers hall of fame''.

(Red/As/Adnkronos)