TV: UNA FIRMA PER CAMBIARE QUELLA PER BAMBINI
TV: UNA FIRMA PER CAMBIARE QUELLA PER BAMBINI

Roma 2 Nov. (Adnkronos) - Una firma per cambiare la tv per i bambini e i giovanissimi. E' lo scopo della campagna promossa dalla Casa delle arti e del gioco (fondata dallo scrittore Mario Lodi) e da Arci nuova associazione per ''sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema di grande attualita'''.

Con lo strumento di una ''petizione popolare'' da consegnare al Capo dello Stato, ai ministri interessati e ai responsabili di tutti i network, gli artefici dell'iniziativa si propongono tra l'altro l'eliminazione della pubblicita' dai programmi riservati alle piu' giovani fasce di eta' e la messa al bando di cartoni e film con sce di violenza fine a se stessa. Tra l'altro, si chiede la creazione di una task force di psicologi, artisti e rappresentanti dei cittadini nominata dal Ministero delle poste che partecipi all'elaborazione della programmazione rivolta ai bambini e ai giovanissimi dalle tv pubbliche e private.

La campagna sara' lanciata ufficialmente mercoledi' 8 novembre alle 11.30 presso la sala stampa italiana in via della Mercede 13 a Roma.

(Red/As/Adnkronos)