DEUTSCHE BANK: INTERMECCANICA, TANTA RICERCA E' LA NOSTRA FORZA
DEUTSCHE BANK: INTERMECCANICA, TANTA RICERCA E' LA NOSTRA FORZA

Roma, 4 nov (adnkronos)- Ma quale svalutazione competitiva: la forza della meccanica italiana sono gli enormi investimenti nella ricerca. E' questa secondo Flavio Radice, presidente di Intermeccanica, la ragione delle paure tedesche che Deutsche Bank ha cercato di esorcizzare sostenendo che l'industria italiana ha il fiato corto. ''Negli ultimi quattro anni abbiamo investito tali risorse nella ricerca di nuovi prodotti che adesso ci troviamo in posizione ottimale sia sul fronte della competitivita' che su quello delle esportazioni'', afferma Radice in rappresentanza della federazione dei costruttori italiani di beni strumentali. ''Una realta' produttiva da 55mila miliardi di lire di fatturato, 25 mila dei quali di export'', tiene a ricordare.

La risposta dei tedeschi a quest'offensiva ''e' stata molto violenta. Nel senso- spiega Radice- che loro per sopravvivere hanno fatto largo ricorso al sostegno bancario. Per tenere il passo con la nostra concorrenza le imprese tedesche adesso si trovano fortemente indebitate con le banche. Ovviamente loro sperano che la situazione cambi rapidamente, ma l'unica cosa di cui non hanno tenuto conto e' la grande ristrutturazione effettuata ddalle nostre imprese''. (segue)

(Maz/As/Adnkronos)