FARMACIE: SIRI, NON VOGLIAMO ESSERE SUPERMERCATI (2)
FARMACIE: SIRI, NON VOGLIAMO ESSERE SUPERMERCATI (2)

(Adnkronos) - Per il segretario del tribunale dei diritti del malato Teresa Petrangolini ''il cittadino ha il bisogno di non vedere la farmacia come un esercizio commerciale, ma il farmacista come un alleato. oggi piu' che mai il cittadino e' abbandonato a se stesso ed ha bisogno di avere dalla propria parte il farmacista a cui da' fiducia e al quale bisogna rispondere con la professionalita', altrimenti non si vede perche' per comprare certi prodotti bisogna andare in farmacia''.

Per aiutare il farmacista in questo delicato monento di crescita professionale, per essere risposta ai bisogni dei cittadini Federfarma e Bayer hanno dato vita ad un importante progetto comune. Si tratta del 'progetto farmacia' che mira a migliorare la qualificazione professionale del farmacista sia dal punto di vista aziendale che imprenditoriale. Il progetto, presentato a Cannes a mille 800 farmacisti si pone come obiettivo un accrescimento delle capacita' gestionali nell'ottica di un miglioramento del servizio reso dalla struttura sanitaria farmacia all'utenza.

Sono stati per questo ideati e messi a punto un nanuale per il farmacista, l'osservatorio 'progetto farmacia' ed una serie di attivita' tese ad aiutare il farmacista nel compito di informare ed educare alla salute il cittadino. L'infrastruttura portante di tutto il 'progetto farmacia' e' Farmanet, un sistema telematico integrato che ha lo scopo di fornire alla farmacia un supporto tecnologico evoluto oggi ormai indispensabile in grado di garantire la fruizione di servizi informativi in tempo reale a tutte le farmacie operanti sul territorio nazionale.

(Ria/Gs/Adnkronos)