FISCO: CISAL CHIEDE UNA RIFORMA STRUTTURALE
FISCO: CISAL CHIEDE UNA RIFORMA STRUTTURALE

Roma, 4 nov. -(Adnkronos)- Una riforma strutturale del fisco, che ''facendo pagare tutti, consenta di ottenere un minor onere individuale''. La chiede il segretario generale della Cisnal, Gaetano Cerioli, proponendo la ''riscrittura del contratto sociale, in modo da determinare nuovi equilibri che offrano garanzie atte a realizzare una societa' liberaldemocratica''.

''Non ci sono scorciatorie -dice cerioli- se vogliamo affrontare seriamente i problemi italiani e in particolare quelli del mezzogiorno, abbiamo bisogno di riforme strutturali che investano il fisco e la pubblica amministrazione''. Cerioli invita tutte le organizzazioni sindacali ''a superare le vecchie divisioni'', e ricorda che ''non giova a nessuno rinviare ancora i tempi di una riforma ormai indifferibile''. Quanto alla Finanziaria, secondo il segretario della Cisal e' ''la dimostrazione evidente di una condizione d'impotenza, ove si e' costretti ad artifizi contabili e a stangate differite, che contribuiscono ad alimentare dissenso e disordine sociale''. (Red/Pn/Adnkronos

null