IRI: FACCIAMONE UNA BANCA DI INVESTIMENTI PER IL SUD
IRI: FACCIAMONE UNA BANCA DI INVESTIMENTI PER IL SUD
LA PROPOSTA DI RUBINO PER IL MEZZOGIORNO

Roma, 4 nov. (Adnkronos) - Iri: ovvero una grande 'banca di investimenti per il mezzogiorno'. Forte di finanziamenti per oltre 20.000 mld.: gli stessi che sono oggi di appannaggio della 64 che 'va riformata', l'Iri, riveduto e corretto dalla nuova missione bancaria, potrebbe essere una soluzione 'forte' per lo sviluppo degli investimenti nel mezzogiorno.

La proposta del presidente della commissione attivita' produttive della camera, Alessandro Rubino, potrebbe presto trasformarsi in una mozione di indirizzo al governo e in una iniziativa che 'scaturisce da una visione e conoscenza diretta'' delle aree di crisi del mezzogiorno. E cioe' dall'indagine compiuta in questi mesi dalla commissione e che si concludera' a fine mese.

''Nel momento in cui l'Iri avra' dismesso le proprie partecipazioni e risanato alcuni cadaveri che ha in portafoglio non e' detto che la sua vocazione debba essere quella di accorpare la difesa. Nel suo futuro -dice Rubino- vedrei molto bene una trasformazione in banca di investimenti per il mezzogiorno''. Un modo ''per non disperdere le grandissime professionalita' che possiede, evitare ''la nascita di un nuovo carrozzone'' avviando contemporaneamente quelle iniziative di investimento nel mezzogiorno di cui tutti parlano e di cui il sud necessita. (segue)

(Lil/Gs/Adnkronos)