NAUFRAGIO: MIN.TRASPORTI, FRANCESI RIUFIUTARONO AIUTO
NAUFRAGIO: MIN.TRASPORTI, FRANCESI RIUFIUTARONO AIUTO

Roma, 4 nov (Adnkronos)- Le autorita' francesi del soccorso in mare hanno accettato ''soltanto nella tarda mattinata'' l'aiuto dei mezzi italiani per cercare i naufraghi del veliero Parsifal, affondato al largo dell'Isola di Minorca nella nottata del due novembre. E' quanto precisa il Ministero dei Trasporti Italiano a seguito delle accuse rivolte dall'armatore di Parsifal ai soccorritori francesi per il ritardo con cui sono giunti sul luogo.

Da parte italiana, alla notizia del naufragio, c'e' stata la immediata offerta di tutte le informazioni chieste dai francesi per identificare l'imbarcazione. Tuttavia, si legge nel comunicato del Ministero, ''In considerazione delle severissime condizioni meteorologiche in cui l'evento si e' verificato e che ha prodotto anche altri due naufragi nella stessa area il Comando Generale delle capitanerie di porto ha ritenuto di dover offrire alle autorita' francesi l'aiuto italiano con la possibilita' d'impiego di un velivolo ''Atlantic'' della Marina Militare Italiana. A tale offerta reiterata ancora nella mattinata odierna le autorita' francesi hanno ritenuto di aderire solo nella tarda mattinata quando hanno accettato la proposta.

Al momento le ricerche dei dispersi del ''Parsifal'' proseguono anche con l'ausilio del velivolo italiano e della fregata ''Libeccio'' della Marina Militare Italiana che sta per giungere in zona. Le autorita' francesi hanno comunicato che le ricerche continueranno anche nella giornata di domani.

(Com/As/Adnkronos)