MUSICA: MORTO COMPOSITORE TEDESCO-COREANO YUN
MUSICA: MORTO COMPOSITORE TEDESCO-COREANO YUN

Berlino, 4 nov. (Adnkronos/Dpa)- E' scomparso all'eta' di 78 anni per un'infezione polmonare il celebre compositore tedesco di origine coreana Isang Yun. Il decesso e' avvenuto ieri in un ospedale di Berlino, ma la notizia e' stata data soltanto oggi dalla agenzia di stampa sudcoreana ''Yonhap'' e poi confermata da un vecchio amico del compositore, Guenther Freudenberg.

Yun, autore di 150 composizioni e di due opere ed insegnante alla Accademia musicale di Berlino fino al 1985, fu anche un personaggio emblematico delle tensioni esistenti tra le due Coree. Nel 1967 il compositore fu infatti rapito a Berlino, dove stava frequentando dei corsi di studio, dai servizi segreti segreti della Corea del Sud e condotto a Seul. Considerato un traditore in patria a causa delle sue simpatie per il regime comunista della Corea del Nord, fu processato e condannato all'ergastolo.

Scarcerato nel 1970 grazie alle pressioni esercitate dalla comunita' internazionale, Yun torno' a vivere in Germania ed acquisi' la cittadinanza tedesca. Nel 1994, nonostante gli fosse stato offerto un visto dal governo sudcoreano, il compositore non partecipo' al festival musicale organizzato a Seul in suo onore. Dopo la prigionia, infatti, Yun non sarebbe mai piu' tornato nella Corea del Sud, mentre si sarebbe recato nella Corea del Nord per la celebrazione del decimo anniversario di un conservatorio fondato in suo onore.

(Red/As/Adnkronos)