SGARBI-MAIOLO: MACALUSO, CASO FOLLE
SGARBI-MAIOLO: MACALUSO, CASO FOLLE
''SINTOMATICO DELLA CRISI DELLA MAGISTRATURA''

Roma, 4 nov. (Adnkronos) - Emanuele Macaluso, ex senatore del Pci-Pds, difende Vittorio Sgarbi e Tiziana Maiolo: ''e' un caso folle, assurdo e incredibile. ''Cio' che accade e' sintomatico della crisi di certi settori della magistratura''.

Per Macaluso, elemento di spicco del Pds siciliano, la vicenda dei due noti parlamentari accusati di collusione mafiosa ''e' sintomatico di come ormai lavorano certe procure. Basterebbe prendere come esempio il caso di Giacomo Mancini, l'ex sindaco socialista di Cosenza. Molti di coloro che oggi si meravigliano non hanno infatti valutato a suo tempo che c'erano situazioni, come appunto quella relativa a Mancini, nelle quali apparivano evidenti alcune esagerazioni giudiziarie. Secondo me oggi si rischia di arrivare in ritardo ad esaminare cio' che sta avvenendo in certe procure, in rapporto a determinate situazioni, che poi pregiudicano il lavoro di magistrati seri''.(segue)

(Gia/As/Adnkronos)