SGARBI-MAIOLO: VIVIANI, COLPITE LE PERSONE CHE DANNO NOIA
SGARBI-MAIOLO: VIVIANI, COLPITE LE PERSONE CHE DANNO NOIA

Roma, 4 nov. (Adnkronos) - Gli avvisi di garanzia inviati a Vittorio Sgarbi e a Tiziana Maiolo dalla procura antimafia di Catanzaro ''sono la riprova che l'azione giudiziaria viene usata in modo strumentale per fare politica e colpire le persone che danno noia''. Lo sottolinea all'Adnkronos Agostino Viviani, membro laico del Csm.

L'accusa di voto di scambio ''e' stranamente mirata a due persone che non hanno mai fatto mistero del loro garantismo. Sgarbi interviene quotidianamente dagli schermi televisivi per criticare l'uso distorto della giustizia, la Maiolo ha la 'colpa', imperdonabile per alcuni, di aver condotto in porto alla Camera la nuova legge sulla custodia cautelare''.

''Con azioni come queste -continua Viviani- la magistratura intimidisce i candidati. Da oggi in poi sara' lecito aver timore ad esporre un programma elettorale basato sulla certezza del diritto e sulle garanzie democratiche''.

(Mac/Gs/Adnkronos)