VERDI: QUELLI DI DESTRA DEBUTTANO IN AMMINISTRATIVE
VERDI: QUELLI DI DESTRA DEBUTTANO IN AMMINISTRATIVE

Roma, 4 nov. (Adnkronos) - C'e' un nuovo movimento che debutta alle elezioni amministrative del 19 novembre: si tratta dei Verdi Liberaldemocratici, ambientalisti vicini alle posizioni del Polo (''siamo la sinistra del centrodestra'', sostiene il leader Silvano Vinceti), che presenteranno candidati in Piemonte, a Venaria Reale, Vistrorio, Alice superiore, Rivalba e Falmenta; a Civitanova Marche; nel Lazio, a Zagarolo; in Campania, a Torre del Greco; e in Puglia, a Manfredonia, Maglie, Neviano, Castellaneta e Sava.

''La fine del sistema proporzionale -spiega Vinceti, portavoce del movimento- ha tolto ai 'Verdi-rossi' l'alibi per definirsi trasversali. La nostra formazione rappresenta l'anima fondatrice dei Verdi del Sole che ride, quella parte che non ha voluto seguirli nello schieramento dominato dal Pds''. Secondo Vinceti, i ''Verdi-rossi'' incarnano una visione ambientale ''statalista, vincolista e assistenzialista'', una visione che ''ha sempre penalizzato la possibilita' di coniugare sviluppo economico con rispetto e salvaguardia dell'ambiente, danneggiando le imprese e impedendo la nascita di una seria politica ambientale''.

''Tutto il contrario'' della politica portata avanti dai Verdi Liberaldemocratici, i quali si battono affinche' ''la riconversione delle imprese che inquinano possa coniugarsi agli interessi del mercato, grazie all'uso di strumenti economici premiali''.

(Ata/As/Adnkronos)