CHIRURGIA D'URGENZA: 24/MO CONGRESSO NAZIONALE A MILANO
CHIRURGIA D'URGENZA: 24/MO CONGRESSO NAZIONALE A MILANO

Milano, 16 nov. -(Adnkronos)- L'importanza della chirurgia d'urgenza, settore primario della medicina per il pronto soccorso dei pazienti coinvolti in gravi incidenti, sara' il tema conduttore del 24/mo Congrezzo Nazionale che si terra' a Milano nei giorni 19-20-21 novembre, presso l'Universita' degli Studi in via Festa del Perdono, 7. Alla conferenza parteciperanno oltre un centinaio di primari chirurghi provenienti da tutto il mondo.

Secondo gli organizzatori (la Scuola milanese di chirurgia d'urgenza, tra le prime al mondo per importanza scientifica), si tratta di ''un momento molto importante per verificare i progressi compiuti dalle tecniche chirurgiche del settore e per mostrare i nuovi tipi di interventi da effettuare sui degenti''.

Il cingresso verra' inaugurato domenica 19 alle ore 17 nell'Aula Magna dell'Universita' Statale, dal professor Giorgio Tiberio, presidente della Societa' di chirurgia d'urgenza al Policlinico di Milano. I professori Raffaele Jovino (presidente del congresso scientifico) e Vanni Beltrami (ordinario di chirurgia presso l'Universita' di Chieti) daranno il via ai lavori con le loro relazioni. Nei due giorni successivi verranno illustrati i lavori scientifici, tramite tavole rotonde, dibattiti, esposizioni di studio approfonditi, corsi di aggiornamento e proiezione di filmati e diapositive.

Il congresso e' stato patrocinato da: ministero dell'INterno, ministero della Sanita', ministero dell'Universita' e della Ricerca Scientifica, assessorato alla Sanita' della Regione LOmbardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Universita' degli Studi di Milano, Ospedale Maggiore di Milano, Societa' italiana di chirurgia, Societa' italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva.

(Red/Lr/Adnkronos)