CALABRIA: PENSIONATO UCCISO E BRUCIATO (2)
CALABRIA: PENSIONATO UCCISO E BRUCIATO (2)

(Adnkronos) - L'omicidio, secondo quanto e' emerso dalle indagini, risale a martedi' pomeriggio. L'incendio nell'abitazione del pensionato e' stato appiccato nella notte tra martedi' e mercoledi'. Quando Rocco Melara e' entrato nella casa per darle fuoco, Giuseppe Melara era ancora a terra rantolante e non e' stato in grado di reagire. Dopo avere dato incarico al fratello di incendiare la casa di Giuseppe Melara, Francesco Melara, allo scopo di precostituirsi un alibi, e' partito con la moglie ed i figli per Genova, dove si e' trattenuto un giorno.

Francesco e Rocco Melara hanno anche partecipato ai funerali di Giuseppe, unendosi ai parenti nelle manifestazioni di disperazione per la morte del pensionato. Il procuratore della repubblica di Palmi, Elio Costa, ed il sostituto Roberto Di Palma, che hanno coordinato le indagini sull'omicidio, non hanno disposto l'arresto di Rocco Melara, indagato per i reati di vilipendio di cadavere e danneggiamento e non per concorso nell'omicidio del pensionato, Giuseppe Melara era una persona molto nota a Palmi, perche' tra i tifosi piu' affezionati della locale squadra di calcio.

(Nsp/Zn/Adnkronos)