NATALE: DIGIUNO, POCA TV, PREGHIERE PER DONNE INCINTE
NATALE: DIGIUNO, POCA TV, PREGHIERE PER DONNE INCINTE
DIOCESI VENEZIA CONSIGLIA COME PREPARARSI AL 25

Roma, 4 dic. (Adnkronos) - Almeno un giorno di digiuno, poca tivu', radunare le donne incinte per una preghiera collettiva e regalare a tutti il libro del Catechismo per bambini. In preparazione del Natale, la diocesi di Venezia retta dal cardinale Marco Ce', ha deciso di fornire ai suoi fedeli una nutrita serie di consigli da realizzare per tutto il tempo dell'Avvento. Le proposte contenute in un opuscolo appositamente stampato dal settimanale diocesano ''Gente Veneta'' si suddividono in sei paragrafi (prima, seconda, terza, quarta domenica d'avvento, Natale ed Epifania). In particolare si tratta di piccoli gesti di bonta' o iniziative semplici e ''fattibili per chiunque sia dotato di un po' di buona volonta'''.

Si va dalla preghiera per tutte le future mamme veneziane in attesa, alla serata speciale appositamente organizzata per insegnare il Padre Nostro e l'Ave Maria ai bambini piu' piccoli. Dal digiuno previsto per interi nuclei famigliari (''almeno un giorno'') alla piccola offerta da devolvere a favore dell'infanzia dei paesi del Terzo Mondo. E ancora. I consigli della curia veneziana comprendono anche la donazione di un libro a tutte le mamme (il Catechismo ''Lasciate che i bambini vengano a me'') e l'invito a limitare il tempo speso davanti al piccolo schermo.

Tra i suggerimenti anche l'invito a visitare almeno un presepio, la distribuzione di cartoncini d'auguri con messaggi di Pace personalizzati e il rinnovo, da parte delle coppie sposate, della promessa matrimoniale da farsi il 25 dicembre.

(Sin/Pe/Adnkronos)