SERPENTI: ''CLANDESTINO'' DA LECCE A MILANO
SERPENTI: ''CLANDESTINO'' DA LECCE A MILANO

Milano, 4 dic.(Adnkronos)_ Un piccolo serpente ha attraversato, involontariamente e da clandestino, quasi tutta l'Italia in treno giungendo settimana scorsa a Milano, dove il clima e' pero' ben diverso da quello del suo ambiente naturale. Si tratta di un esemplare di colubro leopardino (elaphe situla), un rettile nostrano estremamente raro e non velenoso, presente nell'Italia meridionale, che si e' probabilmente introdotto per caso in un treno in partenza da Lecce con destinazione Milano.

Gli agenti della Polfer lo hanno trovato giovedi' scorso semiaddormentato per il freddo in una carrozza e, dopo averlo riposto in una scatola, lo hanno portato al caldo presso i loro uffici. La Sezione di Milano dell'Enpa, avvisata dell'accaduto, lo ha preso in consegna e si sta ora attivando per definire al piu' presto il rilascio di questo animale nei suoi luoghi originari.

(Red/Lr/Adnkronos)