VENEZIA: MONITORAGGIO DELLA PROTEZIONE CIVILE
VENEZIA: MONITORAGGIO DELLA PROTEZIONE CIVILE

Roma, 4 dic. (Adnkronos) - In seguito all'incidente verificatosi nell'oleodotto Agip Petroli, con conseguente sversamento di idrocarburi nella laguna veneta, proseguono le attivita' di moni- toraggio e di disinquanamento immediatamente disposte dal gruppo di emergenza, che ha operato in stretto contatto con un nucleo di collegamento inviato sul posto dal Dipartimento della Protezione civile. Ieri mattina un aereo P166 del servizio di Guardia costiera del corpo delle capitanerie di porto ha effettuato una prima missione di telerilevamento ambientale. Il velivolo, l'Orca 8-09 in configurazione Sem (Sorveglianza Ecologica Marittima) del secondo Nucleo aereo di Catania, equipaggiato con sensori mutispettrali ha sorvolato la zona lagaunare ad ovest dell'isola di Pellestrina compresa fa Chioggia e Punta degli Alberoni (porto di Malamocco), con direzione all'interno verso Porto San Leonardo. (segue)

(Com/Pe/Adnkronos)