BORSA: PROSSIMA ALL'INGRESSO LA VENETA PAGNOSSIN (2)
BORSA: PROSSIMA ALL'INGRESSO LA VENETA PAGNOSSIN (2)

(Adnkronos)- Nel futuro della Pagnossin c'e' un programma di espansioni con acquisizioni sul quale pero' il presidente ha mantenuto il massimo riserbo in presenza di 'trattative pendenti'. Ha aggiunto che le decisioni verranno prese collegialmente e il criterio di scelta sara' strettamente legato alla 'convenienza'.

Lo dimostra la recente acquisizione, per soli 20 mld., di un vecchio stabilimento nel Vercellese, ex Pozzi Ginori, specializzato nella produzione di sanitari, ristrutturato da Pagnossin che vi produrra' cassette, settore la cui domanda e' piu' alta della richiesta. Uno stabilimento che in realta', secondo il presidente Rinaldini, vale 60/70 mld..

A proposito della quotazione, che avverra' tramite un'offerta pubblica di sottoscrizione ed un collocamento privato per 10milioni di azioni complessivamente, si conosce finora solo il range del prezzo il quale oscillera' da un minimo di 5.350 ad un massimo di 5.800 lire. Quanto all'offerta pubblica, per un minimo di 6.500 mila azioni, avra' luogo dal 6 al 12 dicembre prossimo. Del consozio di collocamento, coordinato da B.P.Vi. Sim, fanno parte Sim quali Albertini, Aletti e Caboto, nonche' numerose banche.

(Plu/As/Adnkronos)