FIAT: SI' DELL'AZIENDA AL PREMIO DI DISULTATO (3)
FIAT: SI' DELL'AZIENDA AL PREMIO DI DISULTATO (3)

(Adnkronos) - Secondo i sindacati, la Fiat manifesta un pregiudizio ''che attiene alla definizione di un sistema di relazioni negli stabilimenti, da superare definendo una struttura e dei contenuti che consentano alle Rsu di gestire la rappresentanza sindacale in fabbrica sull'insieme dei problemi attinenti alle condizioni di lavoro dei lavoratori e delle lavoratrici''.

Per Pierpaolo Baretta, segretario nazionale della Fim-Cisl ''un accordo in tempi brevi e' possibile e puo' evitare la sovrapposizione tra l'integrativo e il rinnovo del contratto nazionale. Vogliamo -ha proseguito- una soluzione salariale importante sin dal '96 e una struttura di premi legati all'andamento aziendale. Questi obiettivi saranno tanto piu' possibili, se il governo adempiera' agli impegni presi per defiscalizzare quote di salario derivanti dalla contrattazione, cosi' come previsto per i fondi pensione''.

E Roberto Di Maulo, segretario nazionale della Uilm sottolinea che ''andra' poi consolidato il sistema di relazioni industriali partecipative, attribuendo alle costituende commissioni un potere decisionale su alcune materie oggetto delle nostre rivendicazioni''.

(Cre/Zn/Adnkronos)