P.A.: CONTRATTI, CONFSAL, VOGLIONO RIDURRE GLI STANZIAMENTI
P.A.: CONTRATTI, CONFSAL, VOGLIONO RIDURRE GLI STANZIAMENTI

Roma, 4 dic. (Adnkronos)- ''Sono in atto manovre a dir poco stupefacenti tese a dilazionare e a ridurre gli stanziamenti necessari per difendere il potere d'acquisto degli stipendi dei lavoratori''. Lo dichiara il segretario generale della Confsal Aldo Mignolo.

''Il governo -sottolinea- deve mantenere le promesse fatte, trovando le disponibilita' necessarie per il recupero del differenziale inflattivo per i rinnovi contrattuali e deve inoltre dintinguere le due voci perche' si riferiscono a bienni diversi e perche' tra loro indipendenti''.

Secondo il sindacato inoltre, l'Aran deve far conoscere ai sindacati tutti i dati relativi alla contrattazione '94/'95, sia per quanto riguarda il numero effgettivo del personale, sia per quanto riguarda le risorse impiegate, per la trasparenza imposta a tutti dalla legge 241/90''. La Confsal, infine, dice no ''a qualsiasi proposta che vanifichi anche in parte le attese dei lavoratori e ritiene addirittura offensivo che si possano imporre azioni societarie di aziende da privatizzare quanto in molti casi si avverte l'esigenza di disporre di quanto necessario per il minimo vitale''.

(Com/As/Adnkronos)