FINANZIARIA: LIOTTA (FI) CHIEDE UN'INTESA PER RISPETTARE I TEMPI (2)
FINANZIARIA: LIOTTA (FI) CHIEDE UN'INTESA PER RISPETTARE I TEMPI (2)

(Adnkronos) - Liotta si e' anche soffermato sulla necessita' di mantenere gli obiettivi di risanamento della manovra ed ha reso noto una simulazione eseguita dalla ragioneria generale dello Stato sugli oneri per interessi: in base a tale studio se i tassi sui titoli pubblici si mantenessero al 10 per cento nel prossimo biennio, anziche' scendere all'8,5 per cento a fine '96 all'8 per cento a fine '97 come previsto dal Governo, la spesa per interessi sul debito aumenterebbe nel prossimo triennio di circa 38.000 miliardi di cui 3.000 nel '96, 14.000 nel '97 e 20.000 nel '98.

Quanto alle ipotesi di modifica piu' gettonate e che hanno maggiori possibilita' di essere accolte vi e' la proroga della Tremonti (caldeggiata sia dal Polo che dai progressisti, anche se con proposte diverse), agevolazioni fiscali per la contrattazione aziendale, maggiori autonomie agli enti locali attraverso una delega al Governo.

(Ric/Pe/Adnkronos)