LEGA: BOSSI, FEDERALISMO O LA PADANIA SE NE VA
LEGA: BOSSI, FEDERALISMO O LA PADANIA SE NE VA

Roma, 4 Dic. - (Adnkronos) - Umberto Bossi torna ad insistere sulla necessita' di una Costituente che, dice, ''si puo' fare in pochissimo tempo''. In caso contrario fa balenare l'ipotesi di una sorta di 'secessione' della Padania. Conversando con i giornalisti alla conferenza stampa di una delegazione del Parttio Liberaldemocratico riformatori del Parlamento Europeo, con Giorgio La Malfa, il leader della Lega liquida sprezzante Fini e la manifestazione di AN di sabato e fa slittare la verifica chiesta da D'Alema a dopo il 15 Dicembre, ''troppo presto: ci sarebbe molto tempo per decidere tutto e il contrario di tutto'' sostiene. Molto meglio aspettare ''dopo la finanziaria''.

''Senza la Costituente -ha detto chiaramente Bossi- e' evidente che la parte del Paese che io rappresento, la Padania, fa fatica a restare in un Paese comunque destinato al fallimento, che fara' molta fatica ad entrare in Europa: si stanno facendo sforzi enormi per approdare al niente. Allora, se dobbiamo morire, cerchiamo di salvarci con una scelta radicale: il federalismo. Non lo si vuole? Benissimo: la scelta che dovra' fare la Padania sara' quella dell'indipendenza e quindi di una Costituente indipendentista. Ognuno valuti secondo i criteri che intende applicare...''. (segue)

(Cor/Zn/Adnkronos)