RIFORME: NOVELLI, SERVE NUOVO DIBATTITO IN PARLAMENTO
RIFORME: NOVELLI, SERVE NUOVO DIBATTITO IN PARLAMENTO

Roma, 4 dic. - (Adnkronos) - ''Andare alle urne nelle condizioni attuali comporta rischi altissimi per il futuro e la stabilita' democratica del paese''. Lo afferma, in una dichiarazione, il vice presidente del gruppo parlamentare progressisti-federativo, Diego Novelli, della Rete, secondo il quale occorre un nuovo dibattito in Parlamento,

''Il dilemma elezioni si', elezioni no, elezioni ni, puo' essere sciolto solo dalle forze politiche rappresentate in Parlamento. Per chiarire meglio le responsabilita' di ognuno e' bene che sia il Parlamento a dire l'ultima parola con un dibattito e un voto su cinque questioni fondamentali: modifica della legge elettorale, riduzione del numero dei parlamentari, incompatibilita' fra incarico di governo e mandato parlamentare, differenziazione dei ruoli di Camera e Senato, infine modifica dell'articolo 138 della costituzione per evitare che una minoranza elettorale, divenuta maggioranza parlamentare, possa cambiare a suo piacimento la carta costituzionale. Se questa discussione non porta ad alcun risultato -conclude Novelli- allora si vada a votare per direttissima''.

(Pol/Zn/Adnkronos)