UE: COSTA, IL POLO DECIDERA' COLLEGIALMENTE
UE: COSTA, IL POLO DECIDERA' COLLEGIALMENTE

Roma, 4 dic. (Adnkronos) - Sulla questione del semestre di presidenza italiana nell'Unione europea, il Polo delle liberta' decidera' collegialmente. Finora nessuna decisione in merito e' stata presa. Raffaele Costa replica cosi' alla precisazione fornita da Francesco D'Onofrio del Ccd. ''Le precisazioni odierne di D'Onofrio, in vista del dibattito di domani alla Camera, servono senz'altro ad attenuare la tensione politica di questi ultimi giorni. E' la giusta posizione di autonomia che il Ccd esprime da tempo: ciascuna forza politica puo', deve portare, all'interno del Polo, le proprie idee. Ma autonomia -rileva Costa- non significa scelta autonoma, svincolata dalla collegialita' che e' intrinseca alla natura del Polo delle liberta''.

''La decisione collegiale e' l'esternazione dell'intesa che ha perrmesso alle forze di centrodestra di portare avanti tante battaglie e che permettera', in futuro, di porsi come forza compatta alternativa ad un Ulivo-puzzle di tanti tasselli disuniti e disomogenei. Non mi risulta che, collegialmente, si sia deciso di votare a febbraio, cosi' come non risulta che si sia deciso di votare a favore del governo Dini per salvaguardare il semestre di presidenza italiana dell'Ue. Questa decisione -conclude Costa- dovra' essere presa collegialmente, cosi' come si e' tentato di fare, finora, all'interno del Polo''.

(Pol/As/Adnkronos)