UE: D'ONOFRIO, SIAMO LEALI
UE: D'ONOFRIO, SIAMO LEALI

Roma, 4 dic. (Adnkronos) - L'on. Francesco D'Onofrio responsabile per la politica estera del Ccd ha replicato a coloro che su alcuni quotidiani avevano messo in dubbio la lealta' del suo partito nei confronti del Polo e anzi avevano sottolineato che erano pronti a passare con Dini a cominciare dal documento che concludera' il dibattito sul semestre di presidenza italiana all'Ue. Secondo D'Onofrio ''altro e' decidere sui grandi obbiettivi del processo di integrazione europea sui quali mi auguro che vi sia il piu' vasto consenso parlamentare possibile, altro e' decidere sull'opportunita' o la necessita' di svolgere elezioni politiche generali durante il semestre sulla quale e' in corso un distinto dibattito tra le forze politiche. Quindi -ha concluso D'Onofrio- nessuno e' autorizzato a porre in dubbio la lealta' del Ccd nel Polo. A partire solo dal quale si cercheranno le intese sulla politica europea. Analogo discorso andra' fatto per quanto riguarda il Ppi di Bianco vincolato come noi ai risultati del congresso di Madrid e non meno di noi leale nei confronti dello schieramento politico alternativo al quale ha ritenuto di aderire''.

(Pol/Gs/Adnkronos)