ULIVO: PDS SU PROGRAMMA AMBIENTE, MIGLIORARE ALTA VELOCITA' (2)
ULIVO: PDS SU PROGRAMMA AMBIENTE, MIGLIORARE ALTA VELOCITA' (2)

(Adnkronos) - Gli ambientalisti del Pds sottolineano anche la necessita' di definire, realizzare e gestire un piano di riassetto idrogeologico del territorio, piano che dovra' diventare ''la piu' grande delle opere di pubblica utilita'''. Cosi' come, in materia urbanistica, la parola d'ordine dovra' essere quella di pianificare gli interventi ''indicando le precise competenze di ogni livello istituzionale'', e di preparare una nuova legge quadro.

Per superare la crisi occupazionale, l'impegno dell'Ulivo, conferma il documento, dovra' essere quello di elaborare un ''ecopiano per il lavoro'', che concili la conservazione dell'ambiente con la creazione di nuovi posti di lavoro. Altro capitolo importante sara' quello della ''riconversione ecologica'' e della ''modernizzazione civile'' del Paese: la tutela e la valorizzazione ambientale devono essere considerate ''un'inedita opportunita''', solo cosi' si ''da' forza all'intervento del governo su alcune grandi questioni nazionali, come il Mezzogiorno, le grandi infrastrutture, le aree metropolitane, i beni culturali, la ricerca, la formazione e la scuola''. Per trovare le risorse necessarie a finanziare gli interventi di riconversione, l'anima verde del Pds suggerisce di ricorrere a un ''sistema misto pubblico/privato''.

Infine, il documento approvato sottolinea la necessita' di riorganizzare le strutture che amministrano l'ambiente e il territorio, sia a livello centrale che a livello locale, procedendo ad un ''vero decentramento federalistico''. ''UN piu' efficace governo di questi due settori -concludono gli ambientalisti del Pds- puo' anche avvenire attraverso la creazione di un unico e autorevole ministero dell'Ambiente e del Territorio''.

(Arc/Zn/Adnkronos)