AIDS: L'EPIDEMIA HA RAGGIUNTO QUOTA SEI MILIONI
AIDS: L'EPIDEMIA HA RAGGIUNTO QUOTA SEI MILIONI

Ginevra, 15 dic. -(Adnkronos/Dpa)- L'Aids ha colpito dagli anni Settanta ad oggi sei milioni di persone e sono 17 milioni gli uomini, le donne e i bambini sieropositivi. E' l'Organizzazione mondiale della Sanita' (Oms) a fornire un aggiornamento delle cifre che descrivono il diffondersi della ''peste del 2000''. Solo quest'ultimo anno sono stati 1,3 milioni i casi di Aids conclamato, con un incremento del 26 per cento rispetto all'anno scorso. Continua ad essere l'Africa il continente piu' duramente colpito dall'epidemia, con il 75 per cento dei malati di Aids. Il 16 per cento dei casi e' stato registrato nelle Americhe, il cinque per cento in Asia, il quattro per cento in Europa e l'uno per cento in Oceania. Le cifre dell'Oms illustrano una positiva inversione di tendenza per quanto riguarda la diffusione della malattia in Europa occidentale.

(Red/Pn/Adnkronos)