CLIMA: LO STIVALE ''AFFONDA'', 4500 KM DI COSTE A RISCHIO (3)
CLIMA: LO STIVALE ''AFFONDA'', 4500 KM DI COSTE A RISCHIO (3)
RISCHIO-SALUTE IN CALABRIA, SICILIA, PUGLIA, LIGURIA

(Adnkronos)- L'effetto serra avra' effetti anche sulla salute. Parola dei tre scienziati che hanno curato il rapporto sull'impatto dei cambiamenti climatici in Italia. ''Fra le conseguenze per le uomo, le piu' gravi saranno senz'altro quelle che riguardano il ciclo dell'acqua e la disponibilita' di risorse idriche, per l'aumento delle piogge in alcune aree e la forte diminuzione, peggiorata dall'evaporazione, in altre zone''. Le previsioni del rapporto parlano di un aumento del 15 pc delle piogge al Nord, accompagnate da inverni piovosi, mentre al Sud molte zone ''diventeranno aride''.

A peggiorare la minor disponibilita' di acqua si aggiunge la ''salinizzazione'' degli estuari e delle falde: ''un fenomeno -sottolineano gli studiosi- che accresce i rischi per la salute, aumenta i costi per il trattamento dell'acqua, danneggia i tubi e i macchinari. E puo' anche mettere a rischio gli ecosistemi costieri e danneggiare seriamente l'agricoltura. In futuro -avvertono gli scienziati- le riserve di acqua potabile potrebbero essere messe in pericolo dall'intrusione di acqua salata e dall'innalzamento del livello del mare''. Le zone piu' vulnerabili sono in Calabria, Puglia, Liguria, Marche, Abruzzo, Sicilia e Sardegna, un terzo delle regioni italiane.

Gli stravolgimenti del clima -inoltre- influenzeranno la vegetazione naturale che ''sara' costretta ad emigrare verso condizioni piu' favorevoli''. Per il futuro si prevede uno spostamento al Nord di molti ecosistemi in conseguenza della progressiva desertificazione del Sud. ''E questo spostamento potrebbe scontrarsi con molte difficolta' -insediamenti urbani, infrastrutture, ma anche tipo di terreno - bloccando la migrazione delle specie con gravi danni per la perdita' di biodiversita' in molti importanti ecosistemi'' concludono gli scienziati.

(Ccr/As/Adnkronos)