COLESTEROLO: E' ALTO IN UN ITALIANO SU CINQUE
COLESTEROLO: E' ALTO IN UN ITALIANO SU CINQUE

Roma, 15 dic. (Adnkronos) - Colesterolo alto per un italiano su cinque. Il 22 per cento dei residenti nel Paese della dieta mediterranea ha accertato un tasso di colesterolo al di sopra della norma. E per il 5 per cento la quantita' del ''grasso'' sarebbe decisamente ''molto alta''. E' quanto emerge da una ricerca condotta dall'Adnkronos Salute in collaborazione con il Cirm presentata oggi a Roma alla presenza di Nicola Piepoli Luigi Tua del Cirm, Roberto Bernabei dell'Istituto di Medicina interna e geriatria dell'universita' cattolica, Rodolfo Paoletti Direttore dell'istituto di Scienze farmacologiche dell'universita' di Milano, Pier Luigi Prati, primario cardiologo dell'ospedale San Camillo di Roma.

L'indagine e' stata condotta su un campione rappresentativo della popolazione di eta' compresa tra i 18 e oltre 54 anni. ''Il 63 per cento degli italiani adulti - ha spiegato Tua, condirettore del Cirm- controlla almeno qualche volta il proprio tasso di colesterolo nel sangue, con una punta del 68 per cento tra le donne e con un trend fortemente in crescita in funzione dell'eta'. Tra questi, il 17,2 per cento ha dichiarato un colesterolo un po' alto ed un 5,1 per cento molto alto. Hanno il colesterolo alto soprattutto gli anziani oltre i 54 anni (36 per cento), di istruzione inferiore e abitanti nelle grandi citta'''. (segue)

(Ria/As/Adnkronos)