'FAMIGLIA CRISTIANA': PAOLINI SMENTISCONO CRISI TESTATA
'FAMIGLIA CRISTIANA': PAOLINI SMENTISCONO CRISI TESTATA

Milano, 15 dic. (Adnkronos) - ''Famiglia Cristiana'' non e' in crisi e non intende creare nessuna holding cattolica nel mondo della carta stampata e della televisione. Lo afferma in una nota il presidente e ammistratore delegato del Gruppo Periodici San Paolo, Giuseppe Proietti, a proposito delle notizie apparse su alcuni giornali su presunte difficolta' economiche (il fatturato complessivo ammonta a circa 200 miliardi) e su divergenze in seno agli organi dirigenti della societa' editrice.

''L'ultimo dato ufficiale Ads '94 - si legge nel documento - e' di una tiratura per Famiglia Cristiana di 1.190.000 copie e una diffusione media settimanale di 1.054.000 copie. Per il '95 la certificazione Ads del primo quadrimestre dice: tiratura 1.169.000 copie, diffusione 1.053.000''. La nota del presidente Proietti smentisce, inoltre, l'inesistenza di un progetto di un polo cattolico dei media riferibile alla San Paolo o a don Leonardo Zega, direttore della rivista, ''dimessosi volontariamente da ogni incarico gestionale nel maggio '94 e, formalmente, nel febbraio di quest'anno. Pregato di mantenere per altri tre anni almeno la direzione di Famiglia cristiana, don Zega ha accettato quest'unico incarico''. (segue)

(Pam/As/Adnkronos)