FIAT: AGNELLI, PRONTO A NUOVI APPORTI FINANZIARI
FIAT: AGNELLI, PRONTO A NUOVI APPORTI FINANZIARI

Torino, 15 dic. (Adnkronos)- Pronto ad apportare nuove risorse finanziarie nella Fiat nel caso in cui qualcuno dei grandi partner della casa torinese volesse uscire dalla compagine azionaria. E' questo il messaggio di grande fiducia nella solidita' dell'azienda. che l'avvocato Giovanni Agnelli ha voluto comunicare alle 1770 persone, tra quadri, dirigenti e anziani della Fiat intervenuti oggi all'auditorium del Lingotto per la commemorazione del fondatore della Fiat, Giovanni Agnelli, nonno dell'avvocato.

''Ho sempre avuto grande fiducia nelle prospettive e nella capacita' dell'azienda e non ho mai smesso di nutrirla''. L'avvocato Giovanni Agnelli si rivolge alla folta platea senza esitazioni: ''Certo -dice- il nostro e' un mestiere complicato e difficile che si confronta con situazioni di mercato incerte e perturbate. Ma ho avuto e ho fiducia nel management, nelle nostre persone, in voi. Lo ho dimostrato assieme alla mia famiglia nel periodo travagliato dalla crisi del '93 apportando nuove risorse finanziarie e sono pronto a farlo ancora se qualcuno dei nostri grandi partner vorra' o dovra', per ragioni proprie, uscire dal nostro azionariato''.

''Nell'arco di quasi un secolo -ha proseguito l'avvocato- siamo riusciti ad assicurare al gruppo alti tassi di sviluppo e una consistente presenza in Europa e nel mondo. Non c'e' stato alcun freno alle potenzialita' di crescita della Fiat. Anzi, ogni, tanto qualcuno, almeno in Italia ci ha rimproverato di essere diventati troppo grandi e ingombranti. Sono sciocchezze perche' chi dice queste cose non ha idea di cosa sia la concorrenza e di cosa voglia dire competere con giganti come Toyota e General Motors.

(Bpd/Pe/Adnkronos)